fbpx

Tirocinio Post Laurea in Psicologia? La mia scelta per un C.R.E.

Antonella Mascia Tirocinante CRE

Prossima alla laurea magistrale, ho dovuto scegliere in che ambito effettuare il tirocinio. Il caso ha voluto che, durante il festival della psicologia tenutosi a giugno di quell’anno, ho incontrato due psicologhe specializzate in Interventi Assistiti con gli Animali (IAA). Parlando con loro e manifestando il mio interesse per questo campo, mi hanno consigliato di prendere in considerazione l’idea di effettuare il tirocinio presso un Centro di Riabilitazione Equestre (CRE).

Ho iniziato ad informarmi sui centri convenzionati e sulle attività proposte per i tirocinanti e alla fine ho scelto il Centro di Riabilitazione Equestre Girolamo de Marco soprattutto per la ricchezza dell’attività formativa proposta. Il centro lavora sul piano riabilitativo, rieducativo e di integrazione sociale con soggetti con varie disabilità (psichica, neuromotoria, cognitiva) e con disagio sociale.

L’inizio del Tirocinio presso il CRE

A fine settembre è iniziato il tirocinio; il mio timore più grande era che avrei osservato passivamente il lavoro dei professionisti, invece fin da subito, l’equipe mi ha coinvolto attivamente.

La prima settimana di tirocinio è stata quasi completamente dedicata all’osservazione e al riprendere il contatto con i cavalli. L’equipe mi ha spiegato passo dopo passo in che cosa consistessero le attività.

La prima fase è quella di avvicinamento, il lavoro si svolge prettamente a terra, generalmente si va a prendere il cavallo in box. L’utente gli si avvicina, lo accarezza, lo osserva, entra in relazione con lui e, se in grado, gli mette la testiera e lo porta davanti al maneggio coperto dove lo prepara al lavoro.

Si procede così alla bardatura per cui può essere usata la sella, il fascione da volteggio (dotato di maniglie cui l’utente può appoggiarsi durante gli esercizi) o il fascione A.N.I.R.E. (realizzato in feltro, meno invasivo e gli permette un contatto maggiore con il cavallo). L’utente viene poi fatto salire a cavallo, di solito con l’aiuto di una scaletta e dell’operatore, e si inizia con gli esercizi di riscaldamento.

Le attività con gli utenti durante il Tirocinio

Le attività possono essere diverse, adattate al singolo utente in base al suo tipo di disabilità e alle sue risorse:

  • rieducazione equestre: le tecniche equestri vengono insegnate agli utenti che riescono a guidare autonomamente il cavallo, eseguire le figure del maneggio (volte, mezze volte, tagliate e cambiamenti trasversali, longitudinali, diagonali), regolare le diverse andature (passo, trotto, galoppo). La conquista più importante è l’autonomia e la consapevolezza di riuscire a portare avanti un’attività complessa che richiede complicità e coordinazione tra cavallo e cavaliere.
CRE G. De Marco ONLUS: il lavoro durante il Tirocinio
CRE G. De Marco ONLUS: Il lavoro di tutti i giorni
  • Volteggio terapeutico: consiste nell’eseguire esercizi acrobatici a cavallo che consentono una corretta immagine corporea e una migliore immagine di sé oltre che benefici a livello di coordinazione motoria, miglioramento della concentrazione, della percezione e nell’orientamento spaziale.

Se il tempo lo permette, è possibile portare gli utenti fuori dal maneggio, in passeggiata all’interno dell’ippodromo e, secondo me, questa è un’esperienza importantissima in quanto si è completamente immersi nella natura, e ci si lascia guidare dal cavallo e dagli operatori.

Dopo la discesa, gli utenti sbardano il cavallo e lo riportano in box dove gli portano mele e carote e lo salutano accarezzandolo e ringraziandolo per il lavoro svolto.

Il ruolo del Tirocinante

Da tirocinante il mio ruolo è quello di ausiliario, mi occupo prettamente della gestione del cavallo stando attenta ai minimi segnali in quanto è indispensabile garantire la sicurezza degli utenti: bisogna ricordare che sono animali, possono essere infastiditi o semplicemente spaventarsi e reagire d’istinto compiendo movimenti pericolosi per chi è sopra.

In alcune occasioni il mio tutor mi ha concesso anche di affiancare alcuni utenti, ovviamente sotto sua supervisione, facendomi vivere in prima persona cosa vuol dire svolgere questo lavoro e mi sono potuta rendere conto della complessità e delle continue sfide e difficoltà cui un operatore è sottoposto.

L’equipe durante il mio Tirocinio

All’interno dell’equipe sono stata integrata completamente. Avevo il timore di non riuscire ad avere un dialogo alla pari svolgendo ancora il tirocinio, mentre gli altri professionisti hanno tanti anni di lavoro alle spalle, ma non mi ha mai fatto pesare la differenza di esperienza e di formazione, coinvolgendomi nelle discussioni, chiedendomi pareri e chiarendo ogni mia perplessità.

Ciò che rende il mio tirocinio così interessante è sicuramente il rapporto con gli utenti che è un’occasione di apprendimento e arricchimento personale inestimabile e quello che mi sorprende ogni giorno è osservare tanti piccoli miglioramenti anche in chi sembrava possedere scarse risorse. È proprio il confrontarmi con le diverse realtà che ogni utente porta con sé a permettermi di crescere sia lavorativamente che a livello umano.

Ho deciso di rinnovare per altri sei mesi il tirocinio perché ho capito che desidero specializzarmi in questo campo; da quando frequento il centro ho acquisito fiducia in me stessa e nelle mie capacità, riprendendo anche a praticare l’equitazione. Essere riuscita a coniugare il mio percorso di studi con la mia più grande passione è uno dei successi di cui vado più fiera.

Grazie a tutta l’equipe per avermi fatto sentire a casa.

Antonella Mascia

P.S.

Per informazioni sui Tirocini contattateci

Antonella Mascia

Laureata in psicologia presso La Sapienza. Tirocinante Post Laurea presso il C.R.E. G. De Marco ONLUS a Roma

28 comments on “Tirocinio Post Laurea in Psicologia? La mia scelta per un C.R.E.

  • Angelica

    Molto interessante!

    Reply
  • Maria Chiara Limongelli

    Articolo interessantissimo e fresco: traspare l’entusiasmo con cui la tirocinante si approccia a questo percorso.

    Reply
  • Enrico

    Complimenti per il percorso intrapreso. Leggo tra le righe tanto entusiasmo, amore e passione.

    Reply
  • Annamaria Quercio

    Sembra davvero un’ottima scelta! In bocca al lupo

    Reply
  • Giovanni q

    Complimenti Antonella sei il nostro orgoglio

    Reply
  • Nicola

    La sua minuziosa attenzione, il suo affetto e l’amore incondizionato verso il mondo animale sicuramente avrà reso più facile il difficoltoso lavoro. La professionalità, la fiducia verso il prossimo, la positività, il coinvolgimento, la capacità innata d’insegnamento, l’amore verso il mondo dell’equitazione ed il cavallo in primis avranno arricchito certamente lei e chi avrà avuto la possibilità di stare a contatto con questo mondo anche se solo per una piccola parentesi della sua vita.
    Sicuro che anche quest’esperienza accresca il suo bagaglio professionale e di vita le auguro di continuare questo brillante “INIZIO”. BUONA FORTUNA E I MIEI PIU SENTITI COMPLIMENTI

    Reply
  • FERNANDO PIO TESAURO

    You are a very good student

    Reply
  • Maria Giovanna

    Bravissima.Continua ad essere piena di passione…andrai lontano

    Reply
  • Valeria Miceli

    Molto interessante! Bravissima, complimenti e in bocca al lupo per il futuro… continua sempre con lo stesso entusiasmo!

    Reply
  • Daniela Padulo

    Ke esperienza interessante e formativa. Complimenti e in bocca al lupo!

    Reply
  • Margherita Scasserra

    Antonella ha iniziato questo percorso con passione, intelligenza e ottima preparazione. Complimenti

    Reply
    • Silvia Mariano

      Complimenti per l’articolo e per il percorso intrapreso. L’ amore per la natura e per gli animali lasciano trasparire la sensibilità di una ragazza bella come te. Congratulazioni ed auguri per un futuro ricco di soddisfazioni.

      Reply
  • Silvia Mariano

    Complimenti per l’articolo, ma soprattutto complimenti per l’importante percorso che hai deciso di intraprendere. L’amore per la natura e per gli animali lasciano trasparire l”animo gentile di una persona bella come te. Auguri per un futuro ricco di soddisfazioni.

    Reply
  • Giovanni di Toro

    Quello che si capisce molo bene è che è bellissimo fare per “lavoro” quello che comunque si farebbe per passione…
    Auguri,

    Reply
  • Matteo

    Da quello che scrivi e da come lo scrivi si sente la passione e l’entusiasmo in quello che fai. Molto interessante! Continua così! Complimenti anche alla struttura per averti coinvolta così attivamente nel lavoro.

    Reply
  • Cinzia Pece

    Davvero molto interessante

    Reply
  • Caterina

    Complimenti per l’articolo e per l’entusiasmo e la passione che riesci a trasmettere!

    Reply
  • Pina Ciccone

    Molto, molto interessante.
    Bravissima.
    Ad majora

    Reply
  • Angelina Di Iorio

    Un’ esperienza umana e professionale meravigliosa…complimenti…sognare è possibile…

    Reply
  • Elisa

    Bellissimo! Complimenti per l’entusiasmo e per il percorso scelto…

    Reply
  • Gianna Franceschelli

    Congratulazioni per l’articolo che fa vivere al lettore un interessante e ludico percorso terapeutico.

    Reply
  • Roberto

    Chi ama il proprio lavoro, non lavorerà un giorno della sua vita! Una grande fortuna riuscire ad associare la propria passione (cavalli) con i propri interessi e i propri studi, ma sicuramente questa è la strada maestra per chi vuole dare tutto se stesso per il prossimo. Ti auguro molto successo, certo che la vera fortuna è e sarà di chi potrà incontrarti!

    Reply
  • Maurizio

    Bene, un inserimento positivo in una professione stupenda che purtroppo presenta delle grandi difficoltà lavorative. Sembra che la giornata dell’ordine e soprattutto la struttura abbiano funzionato nell’accompagnare una tirocinante, capace di interrogarsi sulla sua funzione e sui propri desideri, verso il lavoro.

    Reply
  • Addolorata Ruggiero

    Davvero una bellissima esperienza, sia dal punto di vista professionale che umano. In ogni singola riga traspare l’amore che hai verso il prossimo e la dedizione alle problematiche.
    Continua per questa strada, farai grandi cose!
    Brava!!!

    Reply
    • Anna

      Brava e complimenti

      Reply
  • Luigi

    Complimenti, avanti cosi 👏👏🤝

    Reply

Leave Comment