fbpx

Volontaria al C.R.E. da 30 anni. La storia di Isabella Cerruti

Isabella Cerruti Volontaria CRE

Volontariato e ONLUS ormai è un acronimo che è entrato nella nostra quotidianità. Ma siamo sicuri di sapere cosa significhi veramente? Non sempre conosciamo quanto lavoro si celi dietro a questo acronimo. Il C.R.E. “Girolamo de Marco è una delle tante ONLUS che operano per fare bene…il bene.

Per queste ragioni sono molto orgogliosa (e grata) di potervi offrire la testimonianza di  Isabella Cerruti, la volontaria storica del nostro centro.

Ecco le sue parole.

Dico la verità: dopo che mi è stato chiesto di scrivere qualche riga sul mio ruolo nel C.R.E. “Girolamo de Marco”, ho temporeggiato.

Il motivo è molto semplice: io sono una dei tanti volontari che hanno dato, danno e spero daranno in futuro un po’  del loro tempo a questa O.N.L.U.S., non sono una professionista del settore. Ma qualcuno mi ha gentilmente investita del ruolo di “Segretaria di campo”, figura utile nella complessa organizzazione di questo Centro. Ho ringraziato per questo riconoscimento, anche se ci tengo a precisare che sono diventata una “Segretaria” sul campo solo ne tempo. Infatti, in trenta anni di presenza, ho cercato di rendermi utile in vari modi, infine l’età e l’esperienza mi hanno suggerito di continuare su questa strada.

Le donne colonne del CRE per Anni la fondatrice in Italia dell'ANIRE Margaret Ibba
CRE G. De Marco, una ONLUS nata 30 anni fa

Cerco di rendere le mie comunicazioni (che vanno dalle informazioni sulla nostra attività, la raccolta di dati personali, i controlli delle frequenze, gli avvisi, ecc., sino alla riscossione delle donazioni che queste famiglie ci elargiscono generosamente) più chiare e semplici che sia possibile.

Senza negare che, a volte, questo mi costa fatica e pena anche se cerco di praticare l’empatia come hanno insegnato gli psicologi in tutti questi anni di “collaborazione”.

Ma è proprio questa continua percezione della profonda sofferenza e delle difficoltà quotidiane di tante e tante persone conosciute negli anni che mi sprona ad andare avanti nel mio servizio.

Con i miei occhi vedo la speranza negli occhi di chi si affida alla professionalità di questo centro e, prima o poi, un po’ di sollievo, dovuto all’accoglienza affettuosa e familiare che aleggia in un posto così bello.

Attraverso gli occhi di tutti quelli che vi si dedicano, vedo i risultati: comunque importanti a qualunque livello, a qualunque età e nelle problematiche più varie.

Per questo spero che il nostro C.R.E. possa andare avanti in tutti i sensi, più a lungo possibile.

La Volontaria

MARIA ISABELLA BALDARI CERRUTI

Erica Simone

Sono un' appassionata di comunicazione, cultura e turismo e ho fatto delle mie passioni il mio lavoro. Mi piace viaggiare (come un po' a tutti forse), sperimentare sapori, confrontarmi sempre con persone da cui posso imparare qualcosa. Scrivo articoli di viaggi, destinazioni, sapori, odori, di musica, ma soprattutto di storie di uomini e donne e dei loro progetti. A volte scrivo con la penna (mi piace l'odore della carta!), ma sempre di più scrivo e comunico con i social: Twitter, Facebook, Instagram, Linkedin e - non solo - sono diventati i miei compagni di viaggio e le "notifiche" la colonna sonora delle mie giornate! erica.simone75@gmail.com

Leave Comment